squat
Anca, Fisioterapia, Fitness, Preparazione Atletica e Fitness

Ad Ognuno il suo Squat

differenze anatomicheCaro lettore di WikiFix, oggi parliamo dello squat e del perché ognuno di noi dovrebbe eseguirlo in maniera diversificata e personalizzata.

Lo squat è un ottimo esercizio funzionale adatto a far lavorare le grosse masse muscolari degli arti inferiori, ma anche i muscoli stabilizzatori di caviglia, ginocchio, anca e pelvi. Spesso si insegna l’esecuzione di questo esercizio con delle posizioni standardizzate, ma in realtà, come illustra l’immagine a fianco elaborata dal Dottor Nick Helton, ogni individuo presenta importanti differenti anatomiche che obbligano ad assumere differenti posizioni per poter eseguire l’esercizio mantenendo le articolazioni nella corretta posizione. Le differenze anatomiche principali  riguardano l’articolazione dell’anca:

  • angolo di antiversione del femore, determina una differente rotazione del femore (pensate alle sue conseguenze a livello del ginocchio per esempio);
  • angolo del collo del femore, determina un differente grado di abduzione o adduzione dell’anca (anche in questo caso l’influenza sul ginocchio e sul piede è marcata);
  • orientamento e profondità del cotile femorale e cioè della porzione del bacino che accoglie la testa femorale;
  • ulteriori differenze anatomiche non presenti in figura riguardano l’appoggio in pronazione o supinazione del piede, mobilità di caviglia anca e ginocchio, capacità di controllo motorio, rotazione tibia e allineamento del ginocchio.

Conoscendo queste differenze anatomiche come è possibile pensare che la posizione per eseguire lo squat sia uguale per tutti? Sarà compito del vostro preparatore o fisioterapista individuare, attraverso test passivi ed attivi, la corretta postura per eseguire l’esercizio in maniera sicura ed ottimizzare l’attivazione muscolare.

Per rimanere sempre aggiornato seguici sulla nostra pagina Facebook e iscriviti alla Newsletter.


Beniamino Baj

Dottore in Fisioterapia
Dottore in Scienze Motorie e Sport
Specialista in Terapia Manuale
Membro del GIS Sport AIFI